camera-contemporanea

ARREDAMENTO CONTEMPORANEO: COSA DEVI SAPERE

  • ottobre 18, 2016

Questo tipo di arredamento si coniuga benissimo con lo stile nordico e con quello moderno. Con questi due stili condivide la pulizia delle linee e la presenza del semplice minimalismo. Ma c’è una caratteristica sostanziale che lo contraddistingue: come ricorda il nome, esso reclama con forza soluzioni ad alto contenuto di innovazione estese non solo nella ricerca del design delle linee, ma anche alle tecnologie e ai materiali. Sceglierlo significa manifestare la propria attenzione ai trend e le ultime novità del momento.

ARREDAMENTO CONTEMPORANEO: COLORI E ATMOSFERE

camera-contemporanea

Lo stile contemporaneo si accosta a quello nordico quando è declinato su colori neutri tendenti al beige, al marrone e alle gradazioni di grigio. Gli abbinamenti più singolari, come il verde e il viola, sono molto ricercati e creano dei contrasti che, seppur insoliti, sono piacevoli alla vista. La cosa importante è riuscire a mantenere un profilo neutro e non cascare nell’ideologia pop, in cui un tripudio di colori è spesso abbinati curiosamente.

ARREDAMENTO CONTEMPORANEO: MATERIALI E FINITURE

I materiali che più si armonizzano con questo stile sono prevalentemente il gres porcellanato, il cemento e la resina per i pavimenti, mentre per le pareti è preferibile optare per il semplice intonaco o al massimo una carta da parati. Per quanto riguarda le superfici degli arredi queste possono essere laccate, serigrafate, ma anche opache. Non vi sono scelte obbligate, lo stile contemporaneo è aperto a tutti i tipi di materiali reperibili sul mercato, ma attenzione, più sono innovativi e più caratterizzano.

ARREDAMENTO CONTEMPORANEO: CARATTERI DISTINTIVI ED ESEMPI

L’osservazione delle abitudini che oggi abbiamo nel vivere la casa e gli spazi ci ricorda che lo stile contemporaneo è anche uno stile di vita. La continua evoluzione delle nostre abitudini è dettata anche dalle innovazioni tecnologiche. Alcune sono destinate a non rimanere, altre si sedimentano in nuovi modo di vivere. Scoprire cosa la tecnologia ci offre per migliorare i nostri gesti quotidiani segnala una buona attitudine allo stile contemporaneo.

Per questo un arredo tecnologico è essenziale, in particolare nella scelta dell’elettrodomestico il quale deve essere in linea con l’innovazione e il progresso tecnologico. Su questo versante la domotica si sta lentamente affermando nella gestione dell’abitazione rendendola più smart e migliorando il confort, la sicurezza e i consumi.

chaise-longue-contemporaneaTra i più grandi dibattiti del mondo contemporaneo c’è l’eterno dualismo tra estetica e funzione. Molto spesso accade che ciò che è bello non è funzionale, mentre  ciò che è funzionale è brutto. Estetica e funzione sono tanto importanti quanto difficilmente conciliabili. Per i fautori di questo stile l’innovazione ha questa missione: studiare forme e materiali per dare vita a prodotti esteticamente belli senza trascurare la loro essenziale praticità. La geometria quindi fa da padrona in tutte le sue declinazioni. Si possono scegliere forme molto insolite e sviluppare ricerche stilistiche basate sull’incrocio di linee squadrate e arrotondate.

L’ordine visivo è perciò in assoluto la caratteristica che si deve notare a colpo d’occhio. È importante cogliere nelle linee, nelle forme e nei colori dei mobili il giusto senso dell’equilibrio. Questo non ci impone di essere molto restrittivi nelle scelte degli arredi, ma lascia un certo margine di libertà in cui inserire l’elemento (o gli elementi) d’eccezione che conferma la regola.

ARREDO CONTEMPORANEO: L’ELEMENTO CHE NON PUÒ MANCARE

39f923dd6cff672c8799e6d6c0f3f516La caratteristica che maggiormente declina un ambiente contemporaneo è la novità in qualsiasi campo. Un ambiente presentato in modo diverso da quello noto o usuale ha un aspetto originale, a volte un po’ insolito e singolare. Accostamenti cromatici e di stile, materiali innovativi, forme sperimentali, spazi multifunzionali fanno di una abitazione una dimora del vivere d’oggi. Una dimora in grado di incuriosire e stimolare qualità sensoriali che danno vita ad un modo di concepire la realtà diverso, o per meglio dire, contemporaneo.