Come arredare una caffetteria in modo efficace

arredamento snack bar
come arredare uno snack bar vincente
dicembre 29, 2015
divano con bancali
un divano con bancali in 14 mosse
gennaio 13, 2016

Come arredare una caffetteria in modo efficace

Caffetteria

Oggi la nostra rassegna su “come arredare un bar ci porta nel mondo breakfast bar e caffetteria.
Questo tipo di locale è certamente il più scelto dalle generazioni di giovani gestori, in quanto permette di lavorare in orari circoscritti della giornata e offrire un servizio di qualità concentrato solitamente in pochi ma ben scelti prodotti. Primo fra tutti il caffè.
Tra tutti i tipi di bar è certamente quello che attinge di più dalle tendenze internazionali e l’arredamento non di meno, segue queste tendenze.

Riassumendo in pochi ma efficaci concetti, gli elementi in funzione dei quali poter arredare una caffetteria di successo sono:

  • le tendenze internazionali
  • la macchina da caffè
  • il visual del locale

Le tendenze internazionali

Ti sarà capitato di veder nascere nella tua città un bar il cui nome inizia con qualcosa e termina con “bakery”.
Ebbene sì, ruotano intorno a questa parola di origine anglosassone le novità di tendenza oggi sfornate come biscotti da città quali New York e Berlino. Il concetto vuole evocare le macchine come ausilio alle mani per creare qualcosa di buono, qualcosa di caldo come un semplice prodotto da forno da prendere insieme ad un buon caffè per cominciare la giornata. Se un giorno ti capiterà di gironzolare nei dintorni di Long Street, a Città del Capo, ti accorgerai che anche nell’altro emisfero il luogo più affollato per la colazione è un “bakery” che di nome fa Jason.
Ingredienti: staff molto giovane e gentile, scelta oculata del logo, tazza e take away cup più curate di tutti gli altri corredi, lavagna con l’offerta prodotti, tocco di stile industrial e servizio di refill del caffè. Shakera il tutto e avrai il tuo locale di tendenza.
La ricetta originale prevede la torta di carote in bella mostra, un grembiule da officina simile a quello di un operaio e lilluminazione con lampadine ad incandescenzaVuoi chiamarti “l’officina del gusto”? Assicurati che nessun altro abbia già usato questo nome.
Non dimenticare inoltre che non dovrai più scegliere i tavoli, perché i tuoi clienti faranno colazione su dei comodi sgabelli, appoggiati su delle isole accorpate al perimetro del tuo locale in coincidenza di meravigliose finestre in stile provenzale.
Infine, non dimenticare di comprare un divano; sicuramente ci sarà un angolo dove un divano è perfetto. Li i tuoi clienti potranno leggere la raccolta di libri che hai acquistato in un piccola libreria di Williamsburg su come servire un perfetto caffè bio.

Arredamento caffetteria

La macchina da caffè

Va bene, ma quindi, come si arreda una caffetteria? Per andare al sodo ricorda che può sembrare banale, ma in realtà è molto importante la scelta della macchina da caffè. Un meraviglioso strumento di lavoro che allo stesso tempo arreda. Questa è di sicuro la tua arma migliore per fare della zona bancone un luogo di grande carattere.
A fare coppia con la macchina, il caffè, elemento oggi in grado di influenzare molti aspetti dell’immagine del tuo locale: negli epicentri delle tendenze mondiali è un fiorire di caffetterie bio, di macinature particolari o miscele provenienti dal tutto il mondo. Il concetto motore rimane quello di offrire un prodotto di qualità, conosciuto da te fin nei dettagli della produzione e che sei quindi in grado di valorizzare.

Il visual del locale

Ti stai ancora chiedendo come arredare una caffetteria in modo efficace e quali idee possono essere declinate sul tuo spazio?
Ebbene l’arredamento ha a che fare il “visual design” ovvero tutto ciò che è progettato per essere visto secondo certe intenzioni e portare a determinate azioni. Per certi versi è utile pensare al proprio bar come un teatro nel quale ogni giorno va in scena il medesimo spettacolo. Una rappresentazione serializzata e diffusa del rituale mattutino della colazione: l’arrivo dei clienti, un caloroso saluto, il profumo del caffè, la fila alla cassa.
Quindi prima di sapere che colore dare ad una parete, come illuminare una stanza o come rivestire il pavimento, chiediti come deve andare in scena la tua rappresentazione.
In presenza di un locale piccolo, il problema dell’affollamento per la colazione, per la merenda o per un frugale brunch, può essere risolto dall’arredamento e dall’organizzazione degli spazi: il cliente può capire immediatamente dove posizionarsi per pagare, a chi rivolgersi per chiedere un’informazione o dove andare per prendere il “take away”.

P.S.
È bello pensare che un giorno, guardando il tuo logo, a qualcuno verrà voglia di andare a teatro.

1 Comment

  1. […] Caffetteria/breakfast bar Ambiente caldo spesso enfatizzato da arredamenti in legno. In questa tipologia di locale è necessario gestire la presenza di un elevato numero di clienti per tempo medio di presenza molto ridotto. Per questa sua caratteristica è quindi consigliabile prevedere la presenza di tavoli d’appoggio che consentono di consumare velocemente rimanendo in piedi. […]